L’oratorio di Villa Simion

L'oratorio di Villa Simion
L'oratorio di Villa Simion

Lo spazio espositivo dell’oratorio di Villa Simion, preziosa architettura del XVIII secolo, accoglie da alcuni anni le mostre proposte dalla Città di Spinea, settore eventi culturali, da associazioni e singoli artisti.

La villa e l’oratorio contiguo furono acquisiti dal Comune nel 1967. L’immobile restaurato e adattato venne inaugurato nel 1977 e fu intitolato al Sindaco che ne volle l’acquisto e l’utilizzo.

Da allora ospita la biblioteca comunale ed eventi artistici.

L’Oratorio, annesso alla  “casa di campagna”, prima centro di organizzazione e direzione agraria, poi luogo di svago e di villeggiatura di patrizi e nobili veneziani e successivamente di ricchi  della nuova borghesia, era segno di distinzione ed espressione culturale della fede religiosa dei tempi, che si esprimeva sempre più in forme private ed organizzata in piccole pievi di proprietà, dette appunto “Oratori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.