TORNA ON LINE LA RASSEGNA “I PRESEPI NELLA TERRA DEI TIEPOLO” 17 anni fa partì da Spinea come rassegna locale. Poi si è allargata al territorio con successo

 

Guarda il primo gruppo di presepi 

Torna on line per il secondo anno consecutivo, a causa dell’emergenza sanitaria, la rassegna “I Presepi nella Terra dei Tiepolo”. Gli organizzatori invitano privati, gruppi e associazioni che allestiranno il presepe in casa o in altri luoghi, ad inviare una o più foto del proprio presepe che sarà pubblicata nel sito www.100presepispinea.it».
«Ci stanno già arrivando le foto dai nostri affezionati presepisti – affermano Alessandro Cuk, presidente dell’associazione “Amici dei Presepi Spinea” e Desirèe Brazzolotto, presidente dell’associazione “Vita in Piazza” di Caselle de’ Ruffi di Santa Maria di Sala. La mostra quest’anno raggiunge l’edizione numero 8 con il nome “Terra dei Tiepolo” e 17 con il nome “100 Presepi Spinea”. Negli anni siamo cresciuti anche come coordinamento tra i vari territori per un percorso collegato, che ha dato ottimi risultati».

«E’ un modo per mantenere le nostre amichevoli relazioni – aggiungono Cuk e Brazzolotto — di creare un’opera artistica che ci ricorda il Natale ed insieme un modo per affrontare con uno spirito nuovo questo momento complesso e difficile».

L’edizione di quest’anno è realizzata con la collaborazione e il patrocinio dei Comuni di Spinea e Santa Maria di Sala. Partecipare è semplice: basta inviare via e-mail una o più foto del proprio/i presepe/i completa/i di nome e cognome, città o comune di provenienza ad amicideipresepi.spinea@yahoo.it e per il Comune di Santa Maria di Sala a vitainpiazzacaselle@gmail.com
Le foto saranno poi pubblicate nel sito www.100presepispinea.it e nella pagina Facebook dell’associazione salese “Vita in Piazza”. Tutti i partecipanti alla mostra virtuale riceveranno un attestato via e-mail a fine mostra. Ulteriori informazioni anche sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Presepi Spinea.

Inoltre, ci sarà una mostra “I Presepi nella Terra dei Tiepolo” a Villa Farsetti di S.M. di Sala dal 5 al 12 dicembre visitabile dalle ore 10.30-12.30 e dalle ore 15.00-19.30 nei giorni 5, 8, 11 e 12 dicembre.
Un Presepio verrà collocato nell’ atrio esterno del Municipio di Spinea dal 4 dicembre fino al 6 gennaio 2022.
Ci sarà una Mostra di Presepi a Venezia presso il Comando Regionale Veneto della Guardia di Finanza, San Polo 2128/A, da mercoledì 8 dicembre al 16 gennaio 2022, visitabile dalle ore 9.00-13.00 / 15.00-17.00. Per informazioni chiamare Sez. Stampa Relazioni esterne 041 7712202,041 7712289.

MOSTRA “I PRESEPI NELLA TERRA DEI TIEPOLO” EDIZIONE 2021

 

Le foto dei presepi a Spinea saranno pubblicate nel sito 100presepi Spinea

 

«Anche quest’anno non è possibile allestire a Spinea e a Caselle De’ Ruffi di Santa Maria di Sala nei luoghi consueti la rassegna “I Presepi nella Terra dei Tiepolo”. Si è pensato quindi di proseguire con la Rassegna dei Presepi ON LINE, come l’anno scorso.

Invitiamo privati, gruppi e Associazioni che allestiranno il presepe in casa o in altri luoghi, ad inviare una foto del proprio presepe che sarà poi pubblicato sul sito dell’Associazione on line.

Così Alessandro Cuk, Presidente dell’Associazione “Amici dei Presepi Spineae Desirèe Brazzolotto, Presidente dell’associazione “Vita in Piazza” di Caselle de’ Ruffi di Santa Maria di Sala. I Coordinatori delle rispettive mostre Delia Strano e Renato Brazzolotto hanno voluto rendere fattiva, anche se in modo virtuale, l’annuale mostra dei presepi. Una mostra che quest’anno avrebbe raggiunto l’edizione numero 7/17 e che nelle ultime edizioni aveva visto la collaborazione tra i vari territori per un percorso coordinato di esposizioni dei presepi.

 

Armando Favaretto, Presidente della Pro Loco di Maerne di Martellago, propone la mostra dei Presepi presso i locali della Biblioteca di Maerne

 

«E’ un modo per mantenere le nostre amichevoli relazioni, di creare un’opera artistica che ci ricorda il Natale ed insieme un modo per affrontare il nuovo futuro con speranza”. 

L’edizione di quest’anno è realizzata con la collaborazione e il patrocinio dei Comuni di Spinea e Santa Maria di Sala e Maerne di Martellago.

Partecipare è semplice:  

da sabato 27 novembre 2021 al 6 gennaio 2022, una o più foto del proprio/i presepe/i completa di nome e cognome, città o comune di provenienza, che saranno pubblicate nel sito dell0’Associazione.

———————————————————————————————–

  • per Caselle de’ Ruffi: da sabato 27 novembre a sabato 22 dicembre Vita in Piazza riceverà via email le fotografie di tutti i Presepisti che volessero partecipare con la propria opera alla mostra virtuale, all’indirizzo vitainpiazzacaselle@gmail.com

Ogni settimana, dall’1 al 22 dicembre, Vita in Piazza selezionerà e pubblicherà le fotografie ricevute sulla pagina Facebook di Vita in Piazza https://www.facebook.com/VitaInPiazza, specificando l’autore dell’opera.

Il giorno 25 dicembre tutte le fotografie ricevute saranno pubblicate in un Album dedicato sulla pagina Facebook di Vita in Piazza, raggiungibile all’indirizzo https://www.facebook.com/VitaInPiazza/photos.

Il Presepio che, entro il 6 gennaio 2022, avrà ricevuto più apprezzamenti dagli utenti della pagina Facebook (espressi con un emoticon tipo “like”) sarà esposto come Copertina della pagina Facebook di Vita in Piazza per tutto il 2022.

Per informazioni contattare Renato Brazzolotto al seguente n. di cellulare 346 180 1563 e/o email: renato.brazzolotto@yahoo.it

———————————————————————————————–

  • per Maerne di Martellago, Mostra dei Presepi presso Biblioteca Comunale di Maerne, contattare Armando Favaretto al seguente n. di cellulare 388 195 4379 e/o email:  armandofavaretto@yahoo.it per tutte le informazioni  al fine di poter esporre i presepi.

 

Anche i Sindaci di Spinea e Santa Maria di Sala e Martellago plaudono a questa iniziativa.

                                                                                                                     

Gli organizzatori Mostra

Si lavora al restauro del Gonfalone di Spinea


18.8.2021 – L’Associazione Amici dei Presepi Spinea, capofila del Progetto “Restauro vecchio Gonfalone di Spinea”, segue con vivo interesse questa iniziativa culturale e sociale insieme, promossa dal Presidente del Consiglio Comunale di Spinea, Claudio Tessari e seguita, per conto del Comune, da Luca Luise dei servizi culturali.

La realizzazione è stata possibile grazie alla entusiastica adesione di diverse Associazioni e cittadini privati di Spinea, che qui desideriamo menzionare e ringraziare anzitempo: Amici dei Presepi Spinea, Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Spinea, Auser Spinea “Il Salvagente”, A.V.I.S. sez. Eleonora Dante Spinea, Centro Ascolto Attilio Scocco, Centro Studi Vittorio Bachelet, Circolo artistico “La Tavolozza”, Lions Club Spinea, Pro Senectute Spinea, Radio diffusione 585, i cittadini Walter Favaretto, Andrea, Antonella, Carlo, Elisa, Delia, Francesca, Stefano, Raffaele Strano, Ermenegildo e Giovanni Miele.

“Insieme a Luca Luise e Claudio Tessari – Delia Strano e Alessandro Cuk dell’Associazione Amici dei Presepi Spinea – abbiamo potuto visionare lo stato dei lavori presso il laboratorio di restauro della dott.ssa Raffaella Prodomo. È un lavoro veramente delicato e paziente, che richiede competenza ed esperienza, passione e amore per la bellezza, ma i risultati sorprenderanno. Il manufatto tornerà al suo splendore, presto, per fine settembre, poi restituito alla Città spinetense per essere collocato in sala consiliare. Un recupero importante che restituisce alla Città di Spinea il suo storico Gonfalone”.
Nel frattempo Luca Luise sta proseguendo le ricerche storiche riguardanti lo stendardo con notizie inedite che saranno inserite nella pubblicazione, curata insieme ad Alcione editore, che conterrà anche la relazione della dott.ssa Raffaella Prodomo sul lavoro del restauro ed altri interventi.

 

RASSEGNA STAMPA